adatte al tuo stile"

a suonare le corde giuste

"Per Parlare in Pubblico devi imparare

adatte al tuo stile"

a suonare le corde giuste

"Per Parlare in Pubblico devi imparare

Public Speaking | L’arte del Parlare in Pubblico by Mr Zamboni

Maurizio Zamboni si occupa di formazione dal 1994.

In questi anni ha seguito Corsi di Public Speaking e Corsi di Programmazione Neuro Linguistica che, uniti alle esperienze professionali, lo hanno portato a crearsi un know-how trasversale ed eterogeneo nel mondo della comunicazione.

• Dal 1992 al 2004 ha lavorato per la Valtur S.p.a. ricoprendo i seguenti ruoli:

– Direttore Artistico
(ideazione musical e programmi d’intrattenimento)

– Responsabile della Formazione dello Staff

– Responsabile Artistico di Eventi e Fiere
(Motor Show, BIT , Eudishow)

– Capoanimazione

• Lavora per Mediaset con Fascino PGT
( Maurizio Costanzo e Maria De Filippi), come inviato del programma “C’è posta per te” dal 2000.

 

• Ha collaborato alla realizzazione del programma “Amici” come autore nella parte musical , dal 2008 al 2009.

 

• Maurizio Zamboni è Coach ReSonance riconosciuto AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti).

 

• E’ inoltre Product Manager della società di animazione “Anima Vera” che gestisce insieme ad Antonio Alfieri, e si occupa del prodotto artistico di strutture turistiche, eventi e spettacoli.

AIUTO E AIUTARE. COSA NE PENSA MAURIZIO ZAMBONI:

“Aiutare un’altra persona è una delle sensazioni più belle, ma al tempo stesso è qualcosa di molto difficile. Provate ad immaginare una persona come se fosse un pianoforte. Bisogna imparare a “suonare le note giuste”, adatte al suo stile, alla sua capacità. Ogni persona ha un sistema di comprensione diverso dall’altro. E’ per questo che quando ottengo risultati nella formazione è come se facessi ogni volta anch’io un nuovo corso di formazione. Perché per insegnare bisogna essere capaci di leggere lo “spartito” dell’altra persona.

Durante le mie docenze cerco di fare dei percorsi di formazione artigianali, potendo scegliere i clienti e formare gruppi con poche persone per poter seguire meglio il lavoro con totale attenzione ed avere la soddisfazione di vedere risultati.

 

Voglio che i miei clienti si sentano prima di tutto i miei atleti, che mi vedano come il loro allenatore e che il percorso abbia risultati concreti. Quando parlo di risultati concreti intendo dire che i miei “atleti” un giorno, dopo un loro intervento si sentano dire. “ Complimenti, ottimo discorso!” “Quando parlavi non volava una mosca!”

Durante gli anni Maurizio approfondisce ogni dettaglio relativo alla comunicazione e sperimenta varie tecniche di formazione, fino ad elaborare un proprio metodo di insegnamento, che chiamerà

Per richiedere informazioni o per prenotare la tua Lesson Nr. 1 compila il form qui sotto.